Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dei/Sole 24 Ore - Australia: lancia bando per airport link di Perth

Data:

02/02/2015


Dei/Sole 24 Ore - Australia: lancia bando per airport link di Perth

Australia: lancia bando per airport link di Perth

E’ stato reso pubblico l'invito a manifestare espressioni di interesse   per il progetto ForrestField - Airport Link di  collegamento ferroviario del centro di Perth con l'aeroporto cittadino. Il progetto ha un valore stimato di circa AUD 2,2 miliardi (circa euro 1,54 miliardi) e prevede la costruzione di 8,5 km di nuova linea ferroviaria, inclusi 8 km di tunnel sotterranei. Il progetto prevede inoltre la costruzione di 3 nuove stazioni ferroviarie (Terminal Domestico, Terminal Internazionale, Stazione Autobus).

Il progetto prevedera' l'aggiudicazione di un solo contratto sia per la progettazione che per la costruzione delle infrastrutture civili e ferroviarie. La scadenza per la presentazione delle manifestazioni di interesse e' il 31 marzo. Nel corso dell'anno si prevede l'indicazione della shortlist di consorzi che saranno invitati a partecipare alla successiva fase gara, con aggiudicazione prevista del relativo contratto nel corso del 2016. Maggiori informazioni sul Progetto e e sulle procedure di gara sono a disposizione ai seguenti link web:

www.tenders.wa.gov.au e www.forrestfieldairportlink.wa.gov.au

(infoMercatiEsteri)

 

Turchia: Bers investe nel settore geotermicoLa  Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS) ha annunciato un programma di investimenti in Turchia nel settore dell’energia geotermica.  Il potenziale del Paese, che punta a ridurre la pesante bolletta energetica,  è di quattro gigawatt mentre la capacità utilizzata è solo di 350 megawatt. La Banca ha già investito di 150 milioni di dollari a Germencik, nella provincia di Aydın, per una quota in una centrale geotermica il cui costo totale è di 970 milioni di dollari. Sarà  il secondo più grande nel mondo. Ulteriori 125 milioni di dollari saranno investiti in operazioni di prospezione di cui 100 milioni dai fondi propri della Banca e 25 milioni di dollari dal Clean Technology Fund, creato nel 2009 dalla Banca mondiale per stanziare fondi per le tecnologie a basse emissioni di carbonio e per ridurre le emissioni di gas a effetto serra.
(infoMercatiEsteri)


20014
 Valuta questo sito