Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Diplomazia Economica Italiana - 15 settembre: ultime news dal mondo

Data:

15/09/2016


Diplomazia Economica Italiana - 15 settembre: ultime news dal mondo

Finlandia: da Governo pronti 28 mln euro per gasdotto Balticconnector

Il Governo finlandese ha proposto un finanziamento di 28 milioni di euro per la costruzione del gasdotto Balticconnector tra la Finlandia e l'Estonia. Il finanziamento, che verrebbe erogato sotto forma di capitalizzazione all'azienda statale Baltic Connector Oy, sara' incluso nel bilancio per il 2016 che sara' presentato a ottobre. Lo scorso 15 luglio, la Commissione Europea aveva annunciato la concessione di una sovvenzione da 187,5 milioni di euro (pari al 75% del costo totale) alla Baltic Connector Oy e all'azienda estone Elering AS per la costruzione dell’opera. Il Balticconnector e' un gasdotto bi-direzionale, che colleghera' le reti di gas della Finlandia e dei Paesi Baltici. Il progetto prevede un collegamento onshore di 22 chilometri in Finlandia, tra Siuntio e Inkoo, ed una stazione di compressione. A questo si aggiungera' un gasdotto sottomarino di 78 chilometri tra Inkoo e Paldiski in Estonia. Sul territorio estone invece si prevede la costruzione di una condotta a terra di 54 chilometri, una stazione di compressione e, per la rete della citta' di Tallinn, una stazione di riduzione della pressione del gas.

Uruguay: Terna si aggiudica contratto da 230 mln usd per reti energia

Terna si e' aggiudicata  un contratto da 230 milioni di dollari in Uruguay. La societa’ ha vinto una gara d'appalto internazionale indetta dalla UTE  (Societa' pubblica uruguaiana che gestisce la produzione, distribuzione e commercializzazione dell'energia elettrica) per la costruzione di una linea di trasmissione di 500 Kw, lunga 220 chilometri e destinata ad unire le citta' di Melo, Tacuarembo e Salto, a completamento dell'"anello Nord" della rete elettrica del Paese. L'opera dovrebbe essere completata entro il 2020.


23396
 Valuta questo sito