Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Diplomazia Economica Italiana 27 marzo: ultime news dal mondo

Data:

27/03/2017


Diplomazia Economica Italiana 27 marzo: ultime news dal mondo

Georgia: presentato piano strategico 2017-2020 per sviluppo rurale

E’ stato presentato a Tblisi il piano strategico per lo sviluppo rurale georgiano per il quadriennio 2017-2020, adottato dal Governo nel dicembre 2016. La presentazione e' stata effettuata dal primo ministro Giorgi Kvirikashvili, che ha espresso fiducia in merito agli effetti che il progetto avra' sullo sviluppo dell'economia delle aree rurali, attraverso la disponibilita' di nuove tecnologie ed un migliore accesso ai servizi nei villaggi, nei quali vive circa il 42% della popolazione georgiana.

Avviata su iniziativa del Governo della Georgia, la Strategia per lo sviluppo rurale 2017-2020 e' stata sostenuta dall'Unione Europea, Undp e Fao, nel quadro dello European Neighbourhood Programme for Agricolture and Rural Development (Enpard).

Gli obiettivi principali per i prossimi quattro anni sono: crescita e sviluppo dell'economia locale, miglioramento dei servizi pubblici e sociali, sfruttamento sostenibile delle risorse naturali e partecipazione locale nel processo di sviluppo.

I fondi saranno principalmente a carico del bilancio dello Stato per oltre 300 milioni di lari georgiani (circa 112 milioni di euro) solo per il 2017, con il contributo di organizzazioni internazionali e altri donatori. Alcuni finanziamenti saranno avanzati anche dalle agenzie o dai fondi che implementeranno i diversi progetti. I fondi Enpard destinati allo sviluppo della Georgia rurale nel periodo 2013-2020 ammontano a179,5 milioni di euro (77,5 milioni nel 2017).

Uzbekistan: aggiudicata a Turboden gara della World Bank per recupero calore

Dopo una prima aggiudicazione lo scorso anno, l’impresa italiana Turboden  si è aggiudicata un’ulteriore gara della World Bank, che prevede la fornitura di un impianto del valore di circa 8 milioni di euro per il recupero del calore disperso da turbine a impiegate presso la centrale di Shurtan. Il cliente finale è la societa' Shurtanneftegaz, attiva nel settore esplorazione e trattamento di gas. La gara si inserisce nella piu' ampia iniziativa finanziaria della World Bank, Uzbekistan Energy Efficiency Facility for Industrial Enterprises, che ha come obiettivo principale quello di ridurre i consumi energetici dei processi industriali.

 


24462
 Valuta questo sito