Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Diplomazia Economica Italiana - 9 novembre: ultime news dal mondo

Data:

09/11/2016


Diplomazia Economica Italiana - 9 novembre: ultime news dal mondo

Conferenza Internazionale sugli Investimenti "Tunisia 2020"

Nei giorni 29-30 Novembre 2016 si terrà a Tunisi la Conferenza Internazionale sugli Investimenti "Tunisia 2020", che mira a mobilizzare gli operatori nazionali e internazionali, pubblici e privati, al fine di associarli alla realizzazione degli obiettivi del Piano di Sviluppo 2016-2020. Per promuovere la Conferenza  sono stati organizzati una serie di Roadshow di presentazione in varie piazze finanziarie mondiali, tra cui Milano, dove sono intervenuti circa 200 operatori economici italiani. Nel corso degli eventi di promozione, è stata presentata la Tunisia come sito attrattivo per le opportunità di investimento, in termini di manodopera e per i numerosi vantaggi esistenti sul piano legislativo dopo l’adozione della nuova Legge sugli investimenti che entrerà in vigore dal primo gennaio 2017. Durante la Conferenza sarà illustrato il Piano di Sviluppo 2016-2020 che determinerà un nuovo modello di sviluppo economico e sociale, più inclusivo e sostenibile. Cinque sono i pilastri individuati dal Piano: buon governo, riforma della PA e lotta alla corruzione; transizione da un Paese low-cost a un hub economico; sviluppo umano e inclusione sociale; sviluppo regionale e decentralizzazione; green economy e sviluppo sostenibile. Esso prevede una seria di riforme strutturali da adottare e progetti da realizzare per aumentare l'efficienza e promuovere gli investimenti privati nazionali e stranieri e rafforzare il ruolo del settore privato nella crescita economica del Paese. Si tratta di un centinaio di progetti di investimento pubblici, privati e in partenariato pubblico-privato nei settori dell’economia digitale, infrastrutture, turismo, educazione, industria meccanica ed elettrica, sanità, tessile, energia. Il costo globale di questi progetti è di 120 miliardi di dinari (circa 50 miliardi di euro) attraverso cui la Tunisia auspica di portare la crescita economica al 4% e stimolare la creazione di 400mila nuovi posti di lavoro. Per partecipare alla Conferenza e pianificare gli incontri b2b, è necessario iscriversi sul sito ufficiale www.tunisia2020.com .


23708
 Valuta questo sito