Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Gaiani nuovo Direttore Generale per la Mondializzazione e le Questioni Globali

Data:

21/10/2015


Gaiani nuovo Direttore Generale per la Mondializzazione e le Questioni Globali

Massimo Gaiani ha assunto il 20 ottobre 2015 l’incarico di Direttore Generale per la Mondializzazione e le Questioni Globali, dopo essere stato Ambasciatore d’Italia a Tirana (da dicembre 2011).

È entrato in carriera diplomatica nel 1982 e ha ricoperto vari incarichi presso il Ministero per gli Affari Esteri e presso le missioni diplomatiche di Montreal, Washington e Bruxelles. Si è occupato a lungo di Unione Europea, nelle vesti di Consigliere diplomatico del Ministro per le politiche europee, di Direttore Generale presso il Dipartimento politiche europee della Presidenza del Consiglio dei Ministri e di Responsabile della Segreteria del Comitato interministeriale per gli affari comunitari europei.

La Direzione Generale per la Mondializzazione e le Questioni Globali

La DGMO (Direzione Generale per la Mondializzazione e le Questioni Globali) è la Direzione responsabile per tutti i temi relativi alla governance globale. Tra i principali settori di competenza ci sono le questioni  seguite dalle Istituzioni Internazionali per la Cooperazione economica, commerciale e finanziaria multilaterale, le tematiche economiche e finanziarie multilaterali attinenti ai processi G7-G8-G20, i settori dell’energia e dell’ambiente.

La Direzione promuove anche le relazioni bilaterali di natura politica, economica, culturale con i  Paesi dell'Asia e dell’Oceania, dell'America Latina, dei Caraibi e dell'Africa sub-sahariana, per un numero complessivo di Paesi che corrisponde a più del 60% degli Stati Membri dell’ONU


21470
 Valuta questo sito