Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Imprese - A Catania il roadshow per l'internazionalizzazione

Data:

02/07/2015


Imprese - A Catania il roadshow per l'internazionalizzazione

Il Roadshow Italia per le Imprese sbarca in Sicilia. A Catania si è appena conclusa la 21ma tappa dell’iniziativa  voluta dalla Cabina di Regia per l’Italia Internazionale.

220 imprese presenti

Oltre 220 le imprese presenti, appartenenti ai settori dell’Agroalimentare, dell’edilizia, elettronica, tessile, meccanica.

La sessione plenaria dell’evento ospitato dallo Sheraton di Aci Castello, ha visto la partecipazione di ospiti di rilievo del mondo istituzionale tra cui il vice ministro allo Sviluppo economico, Carlo Calenda; il segretario generale della Farnesina, l'ambasciatore Michele Valensise, Linda Vancheri, assessore alle Attività produttive della Regione Sicilia; Roberto Rizzo, commissario ad acta della Camera di commercio di Catania.

Un’occasione unica per dialogare da vicino con il territorio

Nella sessione tecnica introdotta e moderata da Vincenzo De Luca, direttore centrale per l'Internazionalizzazione del Sistema Paese del ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale, si sono susseguiti gli interventi di Riccardo Monti, presidente dell'Ice, Fabrizio Ferrari, responsabile isole per Sace e Massimo D'Aiuto, amministratore delegato di Simest.

“Per la Farnesina, l’iniziativa rappresenta un’occasione unica per dialogare da vicino con il territorio, nella convinzione che meglio si conosce l’Italia con le sue diversità e le sue complessità, e meglio la si rappresenta all’estero”, ha sottolineato l’ambasciatore Valensise nel suo intervento.

Il Sistema Italia si presenta alle imprese

E’ la  prima volta che tutte le istituzioni del “Sistema Italia” si muovono insieme sul territorio per incontrare le imprese e presentare loro i vari strumenti per sostenerle nei loro percorsi di internazionalizzazione, anche attraverso incontri individuali mirati. Sono oltre 4700 le aziende che hanno partecipato alle prime 20 tappe del Roadshow, beneficiando della possibilità di incontrare esperti dell'Ice e di tutte le organizzazioni partner del Roadshow per identificare strategie di internazionalizzazione e confrontarsi su opportunità e strumenti per accedere ai mercati esteri.

L’obiettivo dichiarato più volte dalla Cabina di Regia è quello di contribuire - anche grazie ad iniziative come questa e agli strumenti messi a disposizione dal Piano straordinario per la promozione del Made in Italy - ad aumentare in concreto le possibilità di crescita del sistema produttivo italiano, portando sulla strada dell’internazionalizzazione 22.000 nuove imprese.


Valensise: uno dei principali fattori di crescita di una azienda risiede proprio nella capacità di inserirsi in mercati esteri 

Nel percorso di avvicinamento ai mercati esteri, “la Farnesina e la rete delle Ambasciate e dei Consolati forniscono un sostegno alle imprese nei rapporti con le istituzioni locali e offrono la loro collaborazione per orientare al meglio la scelta dei mercati, ha sottolineato l’Ambasciatore Valensise, ricordando che “uno dei principali fattori di crescita di una azienda risiede proprio nella capacità di inserirsi in mercati esteri con buone opportunità di sviluppo” .


20956
 Valuta questo sito