Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Italia-Messico - Analizzano la cooperazione tecnico-scientifica

Data:

17/02/2016


Italia-Messico - Analizzano la cooperazione tecnico-scientifica

Riunione sui progressi dei 12 progetti finanziati dal Programma esecutivo di cooperazione scientifica e tecnologica 2014-2016 L’Italia e il Messico fanno il punto sulla cooperazione scientifica e tecnologica. L’occasione è stata una riunione, che si è tenuta presso la Secretaria de Relaciones Exteriores, in cui sono stati presentati alla nostra ambasciata nel paese e all’Agenzia locale per la Cooperazione Internazionale (Amexcid) i progressi compiuti a conclusione del primo anno di attività dei progetti inseriti nel programma esecutivo Messico-Italia di cooperazione scientifica e tecnologica 2014-2016. I ricercatori di diverse istituzioni messicane hanno condiviso i risultati delle dodici iniziative in corso di realizzazione insieme ai colleghi italiani. I progetti, in particolare, sono rivolti ai settori aerospaziale, agricoltura e agroalimentare, ambiente ed energia, scienze biomediche, scienze di base e tecnologie applicate ai beni culturali.

L’Italia e il Messico fanno il punto sulla cooperazione scientifica e tecnologica

Dall’incontro sono emerse indicazioni operative utili per la prosecuzione del programma di collaborazione. Il programma esecutivo è nato il 1 dicembre 2014, in occasione della quarta sessione della Commissione mista. All’evento la delegazione italiana fu guidata dal nostro ambasciatore in Messico, Alessandro Busacca, mentre quella locale dal direttore per la Cooperazione tecnico-scientifica di Amexid, l’ambasciatore Bruno Figueroa. Le parti selezionarono dodici progetti divisi per settore: uno per aerospazio, due per agricoltura e agroalimentare, uno per ambiente ed energia, tre per le scienze biomediche, altrettanti per le scienze di base e due per le Tecnologie applicate ai beni culturali.


22159
 Valuta questo sito