Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Italia-Messico - Protagonista la Heritage Science

Data:

01/02/2016


Italia-Messico - Protagonista la Heritage Science

Messico si discute di "Studio, conservazione e restauro di beni culturali e archeologici: tecnologie e infrastrutture di ricerca per la Heritage Science". L'occasione sara' l'omonimo convegno che si terra' il 2 e 3 febbraio a Citta' del Messico. L'evento e' il secondo di tre incontri scientifici organizzati nell'ambito dell'Anno dell'Italia in America Latina dalla nostra ambasciata, in collaborazione con il Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr) e con l'Istituto italiano di cultura (iic). Il convegno sara' l'occasione per presentare al Messico le competenze e le eccellenze italiane in materia di restauro e conservazione, attraverso i suoi rappresentanti piu' significativi, e di permettere un networking con i loro omologhi messicani e/o con i soggetti messicani preposti al restauro e alla conservazione del patrimonio artistico locale. Da parte italiana saranno presenti in qualita' di oratori rappresentanti di vari dipartimenti del Cnr, dell'Opificio delle Pietre Dure, dell'Accademia dei Lincei, dell'Infn, dell'Enea e delle Universita' di Firenze, Napoli e della Calabria, che si confronteranno con i colleghi messicani appartenenti, tra gli altri, a centri Conacyt, scuole di restauro (Encrym ed Ecro), Inah e varie Universita' (come Unam, Uam, Anahuac del Sur, Tecnologico de Monterrey e Buap).

"Studio, conservazione e restauro di beni culturali e archeologici: tecnologie e infrastrutture di ricerca per la Heritage Science"

Durante i lavori si illustrera' anche il progetto europeo E-Rihs, dedicato alle infrastrutture di ricerca e tecnologia per lo studio, la conservazione e il restauro del patrimonio culturale (e naturale). Questa infrastruttura di ricerca, che rappresentera' una opportunita' unica di scambio di conoscenza ed esperienze tra i paesi partecipanti, e' pensata per fornire a centri di ricerca, musei e universita' l'accesso a metodologie, strumentazioni avanzate e know-how interdisciplinare. Infine, si firmeranno due accordi di collaborazione tra l'Istituto Icvbc del Cnr e la Benemerita Universita' di Puebla e tra l'Universita' di Firenze e l'Universita' Anahuac del Sur.


22055
 Valuta questo sito