Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Italia - Oman. Il Segretario Generale Valensise a Mascate

Data:

15/01/2016


Italia - Oman. Il Segretario Generale Valensise a Mascate

Le prospettive di collaborazione tra Italia e Oman sono state oggetto di una riunione di consultazione svoltasi a Mascate tra i due Paesi. Le delegazioni, guidate dal Segretario Generale della Farnesina Michele Valensise e dal Segretario Generale del Ministero degli Esteri omanita Sayyd Badr bin Hamad al Busaidi, hanno esaminato i principali aspetti della collaborazione bilaterale e gli sviluppi della situazione nei paesi dell'area, con particolare riferimento a Libia, Siria e Yemen. 

Aumenta l'interscambio

Nel quadro dei seguiti della Commissione mista svoltasi a Roma a giugno sono stati valutati con soddisfazione il notevole aumento dell'interscambio commerciale bilaterale e alcune recenti commesse assegnate a imprese italiane per la realizzazione di opere e impianti. La partecipazione di nostre imprese allo sviluppo dell'Oman sulle linee del piano economico quinquennale costituisce una priorità per Roma e Mascate, come emerso anche dall'incontro che l'ambasciatore Valensise ha avuto con il Segretario generale del Consiglio supremo per la pianificazione, Sultan Salim Said al Habsi. Sono state inoltre approfondite le prospettive di cooperazione con aziende italiane per la creazione di infrastrutture nella zona economica esclusiva di Duqm, illustrate dal presidente dell'ente Yahya al Jabri.

"In Oman ci sono potenzialità molto promettenti per la nostra imprenditoria. Le autorità di Mascate mi hanno confermato il notevole apprezzamento per la capacità e il dinamismo delle imprese italiane, oltre che l'auspicio di una stretta consultazione con l'Italia su temi politici di interesse comune e nel campo della collaborazione culturale", ha detto Valensise al termine degli incontri. Il Segretario Generale della Farnesina ha anche presieduto una riunione in Ambasciata di numerosi rappresentanti di aziende italiane presenti in Oman.

 


21979
 Valuta questo sito