Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Italia-Turchia - Le Relazioni passano dall'archeologia

Data:

15/03/2016


Italia-Turchia - Le Relazioni passano dall'archeologia

Istanbul ha ospitato la settima edizione del simposio dedicato alle missioni archeologiche italiane in Turchia. L'iniziativa, organizzata dalla nostra Ambasciata ad Ankara e dall'Istituto italiano di cultura (Iic) e' ormai uno dei piu' importanti appuntamenti del programma annuale "Orizzonti Italiani". In una due giorni densa di interventi, gli archeologi italiani impegnati in Turchia si sono confrontati sul lavoro svolto, illustrando al pubblico le piu' recenti scoperte e conclusioni realizzate nel corso delle attivita' di scavo, sondaggio e restauro condotte nei quattro angoli del Paese. Inoltre, hanno discusso sulle prospettive di ricerca e di scavo. L'evento e' stato aperto dall'Ambasciatore Luigi Mattiolo che ha ricordato il fondamentale ruolo della Farnesina nel contribuire al pieno mantenimento delle missioni e di come l'archeologia sia uno degli assi in cui e' piu' forte la collaborazione culturale tra i due Paesi. Non a caso, proprio in Turchia l'Italia e' presente da oltre un cinquantennio con il maggior numero di missioni italiane in un Paese straniero.

Missioni archeologiche italiane in Turchia

Al simposio si sono alternati 17 relatori, provenienti da prestigiose Universita' italiane: Isabella Caneva, Marcella Frangipane, Stefania Mazzoni, Nicolo' Marchetti,Rodolfo brancato,Lorenzo d'Alfonso, Anna Lucia d'Agata, Francesco D'Andria, Antonio La Marca, Guido Rosada, Annalisa Polosa, Raffaella Pierobon Benoit, Maria Andaloro, Alessandra Ricci, Eugenio Russo, Claudia Barsanti e Cristina Tonghini. Presente anche il capufficio Scavi della direzione generale dei Beni Culturali e Musei del ministero della Cultura e del Turismo turco, Melik Ayaz. "Orizzonti Italiani", cominciato il 19 gennaio, e' un progetto della rappresentanza diplomatica, insieme alle altre istituzioni italiane che operano in Turchia, il cui obiettivo e' offrire nel corso dell'anno al pubblico locale e alla comunita' italiana residente un'ampia serie di iniziative nel campo della cultura, della politica e dell'economia per la promozione delle relazioni tra i due Paesi: dalla musica al cinema, dalle arti figurative all'archeologia, dalla promozione degli scambi economici alle opportunita' di investimento.


22362
 Valuta questo sito