Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Libia. Missione umanitaria e diplomatica a Tripoli e Misurata

Data:

01/12/2016


Libia. Missione umanitaria e diplomatica a Tripoli e Misurata

L’Ambasciatore designato in Libia, Giuseppe Perrone, e l’Inviato Speciale del Ministro degli Esteri per la Libia, Giorgio Starace, hanno svolto oggi una missione a Tripoli e Misurata in occasione della consegna di circa 3 tonnellate di medicine e supporti medici, trasportati nelle due città libiche con un C-130 dell’Aeronautica Italiana. Il materiale sarà destinato all’ospedale militare di Tripoli e a quello civile di Misurata. Grazie a questi materiali sarà possibile garantire le cure di base a circa 10.000 persone per 3 mesi e cure specifiche a 100 feriti di guerra. Si tratta della sesta spedizione di farmaci realizzata dalla Cooperazione Italiana a favore della Libia dall’inizio dell’anno, del valore complessivo di oltre 2,5 Milioni di euro.

L’iniziativa si inserisce nel quadro di una multidimensionale attività di supporto verso lo Stato libico, che -oltre alla fornitura di materiale sanitario e di medicine - prevede il trasporto e la cura di feriti libici che combattono contro Daesh in Libia.

Nella capitale libica l’Ambasciatore Perrone e l’Inviato Speciale Starace hanno incontrato il Vice Premier Maitig e il Ministro degli Affari Esteri Siyala. Durante gli incontri è stato reiterato il sostegno italiano al Consiglio Presidenziale e al Governo di Accordo Nazionale nel processo di stabilizzazione del Paese.

A Misurata l’Ambasciatore Perrone e l’Inviato Speciale Starace sono stati ricevuti dalle autorità locali che hanno espresso apprezzamento per il continuo sostegno dell’Italia alla Libia. Prima di lasciare la città, la delegazione italiana ha salutato il personale dell’ospedale da campo della “Task Force Ippocrate”.


23850
 Valuta questo sito