Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Lisbona - “Italia e Portogallo ai Poli”, conferenza scientifica all’IIC

Data:

05/05/2016


Lisbona - “Italia e Portogallo ai Poli”, conferenza scientifica all’IIC

Riprendono le conferenze scientifiche all’Istituto Italiano di Cultura di Lisbona: mercoledì 11 maggio, presso la sede dell’Iic, l’appuntamento è con l’incontro “Italia e Portogallo ai Poli”. Prenderanno parte alla conferenza il prof. Roberto Azzolini, coordinatore del Programma Polare Italiano con l’intervento “La scienza italiana ai Poli: la storia, i luoghi, le ragioni, le sfide” e il prof. Gonçalo Vieira, coordinatore del Programma Polare Portoghese che terrà la conferenza “Cooperação luso-italiana nas ciências polares”.

Laureato in Fisica presso l’Università di Roma “La Sapienza”, Roberto Azzolini è stato dirigente tecnologo del Consiglio nazionale delle ricerche e si è occupato per oltre un ventennio di ricerca polare. È stato presidente della Commissione Polare del Cnr e, dal 1992 al 2009, membro della Commissione scientifica nazionale per il Programma Antartide. Fino al 2009 è stato membro dello European Polar Board e dell’International Artic Science Committee. Ha partecipato a numerose spedizioni in Antartide e in Artico, ha diretto il Network di Ricerche Polari del Cnr Polarnet e ha coordinato lo sviluppo di un sistema informativo sulla capacità polare Europea. Dal 2009 al 2012 ha lavorato presso la European Science Foundation nel quadro di progetti Europei e, dal 2012 al 2015, è stato segretario esecutivo dello European Polar Board con sede a Strasburgo. Attualmente, è associato all’istituto di Dinamica dei Processi Ambientali del Cnr per lo svolgimento di progetti Europei. Gonçalo Vieira è professore associato all’Istituto di Geografia e Pianificazione territoriale dell’Università di Lisbona, ricercatore senior e membro del Consiglio dei direttori al Centro per gli Studi geografici.


22682
 Valuta questo sito