Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Lisbona - Un viaggio nel tempo all’Iic: Christian Greco racconta il nuovo Egizio di Torino

Data:

03/02/2016


Lisbona - Un viaggio nel tempo all’Iic: Christian Greco racconta il nuovo Egizio di Torino

“La strada per Menfi e Tebe passa da Torino” scriveva Jean-François Champollion nella prima metà dell'Ottocento, affidandosi alle collezioni di Torino per decifrare la scrittura geroglifica. Oggi l’Egizio di Torino, il più antico museo egizio al mondo e secondo per importanza solo a quello del Cairo, si mostra completamente rinnovato e fa scuola in tutto il mondo. Giovedì 4 febbraio alle 19 l’Istituto italiano di cultura di Lisbona ospita la conferenza di presentazione del nuovo Egizio a cura del direttore Christian Greco. Il convegno, dal titolo “1824-2015: Museo Egizio. Nuove connessioni e contestualizzazione archeologica”, sarà arricchito da immagini e proiezioni e moderato dal prof. Rogério Ferreira de Sousa. “Agli inizi del XIX secolo, il museo Egizio di Torino era uno dei principali centri dell’egittologia in Europa, promotore di progetti e attrattiva per gli studiosi; oggi, deve riguadagnare questa funzione – sottolinea Greco -, la parola chiave ‘connessioni’ esplicita la continuità tra la storia del museo e il suo presente”.


22071
 Valuta questo sito