Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Los Angeles - Cinema, prima mondiale del film “Calibro 10” al Los Angeles Film Fest

Data:

18/02/2015


Los Angeles - Cinema, prima mondiale del film “Calibro 10” al Los Angeles Film Fest

“Tenere assieme una famiglia è difficile. Servono occhi che sanno vedere, orecchie che sanno ascoltare, dovunque. Ci vuole l’intelligenza e il sentimento, ma soprattutto le regole. Le regole”. E’ una battuta del film “Calibro 10” di Massimo Ivan Falsetta, lungometraggio pulp sui dieci comandamenti di Cosa Nostra. A svelarla è il produttore della pellicola: Raffaele Alberto, imprenditore italoamericano. Il film - come si legge in una nota - verrà presentato in prima mondiale in America, in occasione del Los Angeles Film Fest (che ha preso il via il 15 febbraio e che chiuderà i battenti sabato 21 febbraio). Grazie al Mibact e al ministero per gli Affari esteri è, infatti, in programma giovedì 19 febbraio (alle 20.15)  presso il TCL Chinese Theatre di Hollywood la World Premiere del film. A Los Angeles, lungo la famosa Walk of Fame, torna così protagonista il cinema italiano e lo fa con una pellicola che vede il ritorno sul grande schermo di un grande interprete come Franco Nero. “Non sono un produttore di professione, sono un imprenditore, ma ho voluto ugualmente investire, e sottolineo senza alcuno sponsor, in questo film che racconta da una prospettiva nuova e molto pulp, l’ottica deviata della delinquenza che mutua i Sacri dieci Comandamenti”.

Torna  protagonista il cinema italiano e lo fa con una pellicola che vede il ritorno sul grande schermo di un grande interprete come Franco Nero

“Ho affidato direzione e fotografia al pluripremiato regista Massimo Ivan Falsetta - continua il produttore  di ‘Calibro 10. Il decalogo del crimine’( questo il titolo completo del film) - certo che il suo stile potesse rendere al meglio la mia idea di pulp all’Italiana”. Falsetta nato a Catanzaro 37 anni fa, ha mosso i primi passi su alcuni set cinematografici e pubblicitari. Ha girato “Calibro 10” cinque anni fa. “Oltre alla soddisfazione personale per il successo del film - continua Alberto - sono lieto della presenza e cooperazione di importanti partner istituzionali e professionali del festival. Desidero ringraziare particolarmente - ha concluso - la direzione generale per il cinema del MiBACT, il ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, il Consolato Generale d’Italia e l’Istituto Italiano di Cultura a Los Angeles per il loro patrocinio al Los Angeles Film Fest e per la loro fattiva collaborazione, oltre a l’ITA Italian Trade Agency, The Hoillywood Chamber of Commerce, The Cinecittà studios, l’Anica, Mediaset, l’Istituto Luce Cinecittà e, last but not least, The National Italian American Foundation"


20120
 Valuta questo sito