Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Messico - Italia fanno il punto sulla Cooperazione

Data:

10/02/2015


Messico - Italia fanno il punto sulla Cooperazione

L'Italia e il Messico fanno il punto della situazione sulla cooperazione bilaterale. Il nostro ambasciatore a Citta' del Messico, Alessandro Busacca, ha tenuto una conferenza sul tema in occasione della cerimonia di chiusura della mostra: "I Maestri dell'Arte Italiana del 900" presso il Museo di Arte e Storia di Leon, Guanajuato. La Conferenza ha toccato a largo spettro i vari ambiti di cooperazione e collaborazione bilaterale. Inoltre, l'ambasciatore Busacca ha sottolineato, inquadrandolo nel contesto della storia delle relazioni fra i nostri due paesi, il momento di particolare dinamismo che vivono oggi le relazioni fra Italia e Messico. A questo proposito, sono stati ripercorsi i vari appuntamenti di alto livello susseguitisi da gennaio a oggi, i risultati raggiunti e le prospettive di ulteriore rafforzamento. Su questo ultimo aspetto, il diplomatico si e' soffermato in particolare sulle relazioni culturali e sull'Esposizione Universale di Milano di quest'anno.

"I Maestri dell'Arte Italiana del 900"

Anche la mostra e' stata un successo. Inaugurata il 6 novembre del 2014, ha saputo attrarre un ampio pubblico appassionato dell'arte italiana. La Mostra, curata da Stefano Cecchetto, riuniva di fatto tutti i grandi artisti italiani del 900, con opere originali. Da Giorgio De Chirico a Lucio Fontana, a Giorgio Morandi, a Filippo De Pisis, a Fortunato Depero, a Mario Schifano, a Umberto Boccioni. E' stata anche un'ottima occasione per promuovere anche artisti meno noti nell'area come Tano Festa, Enrico Castellani, Alighiero Boetti e Agustin Bonalumi. L'esposizione fa parte delle iniziative per l'Anno dell'Italia in America Latina: circa 200 eventi per valorizzare il nostro paese nelle sue componenti culturali, economiche, scientifiche e tecnologiche in tutta la regione.


20062
 Valuta questo sito