Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Missione a Doha del ministro Alfano

Data:

02/08/2017


Missione a Doha del ministro Alfano

qatar 2 b

 

Il ministro degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Angelino Alfano, si è recato a Doha mercoledì 2 agosto per una fitta serie di incontri istituzionali.

In particolare, il ministro Alfano ha avuto colloqui con l’emiro del Qatar, Sheikh Tamim Bin Hamad Al Thani, con il primo ministro e ministro dell’Interno, Sheikh Abdullah bin Nasser Al Thani,con il suo omologo, il ministro degli Esteri Sheikh Mohammed Bin Abdulrahman Al Thani, con il ministro della Difesa Khalid bin Mohammad Al Attiyah, con la presidente di Qatar Museums e del “Doha Film Institue”, Sheikha Mayassa bint Hamad Al Thani e con il presidente esecutivo del fondo di investimento “Qatar Investment Authority”, Sheikh Abdallah Bin Mohammed Al Thani.

Prima di rientrare a Roma, Alfano ha avuto un colloquio con una rappresentanza di imprenditori italiani in Qatar.

Al centro dei colloqui la crisi diplomatica apertasi all’interno del Consiglio di Cooperazione del Golfo, la situazione in Libia e la crisi in Siria.

Sul piano strettamente bilaterale, un focus particolare è stato posto sulle relazioni economico-commerciali, con l’avvio del contratto “Corvette”, sulla base del quale Fincantieri fornirà al Qatar sette unità navali destinate alla marina militare, per un importo di cinque miliardi di euro. In evidenza anche i rapporti culturali, con la presidente di Qatar Museums e del “Doha Film Institue”, Sheikha Mayassa bint Hamad, che si è mostrata molto interessata alla Biennale di Venezia e, più in generale, alla possibilità di approfondire la collaborazione culturale con l’Italia.


25268
 Valuta questo sito