Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dichiarazione del Ministro Fini sull'esito del referendum francese

Data:

30/05/2005


Dichiarazione del Ministro Fini sull'esito del referendum francese

30 maggio 2005 - ''Nel pieno rispetto della volontà democraticamente espressa dai cittadini di uno dei Paesi fondatori - ha dichiarato Fini - ritengo che le procedure di ratifica del trattato costituzionale debbano proseguire nei vari Stati membri dell' Unione, secondo le forme e i calendari previsti''.

“Ribadisco - ha aggiunto Fini - che il trattato costituzionale, frutto del dibattito democratico in seno alla Convenzione e sottoscritto dai 25 stati membri, rappresenta un efficace strumento per assicurare il progresso dell'Unione ampliata in coerenza e continuità con i grandi ideali di pace, libertà democrazia, prosperità e coesione sociale che sono da sempre la base del processo di integrazione dell'Europa''.

''Riaffermiamo il nostro impegno - ha aggiunto Fini - a contribuire all'ordinato funzionamento dell'Unione e delle sue istituzioni sulla base dei trattati vigenti, nonché alla positiva soluzione dei molti e delicati negoziati in corso, nella consapevolezza che ancora una volta l'Europa saprà superare crisi e difficoltà ''.


Luogo:

Rome

6158
 Valuta questo sito