Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Pechino - Mostra di Goffi sulla XXI Triennale Milano vola in Cina

Data:

18/07/2016


Pechino - Mostra di Goffi sulla XXI Triennale Milano vola in Cina

In arrivo al Times Art Museum di Pechino la Mostra di Roberto Goffi, un'esposizione nata per presentare al pubblico cinese la ricchezza e la complessità del progetto Triennale. Domenica, infatti, si inaugura il percorso con il quale Goffi conduce lo spettatore attraverso gli spazi suggestivi della XXI Triennale di Milano, nata nel 1923, per decenni punto di riferimento del design internazionale, e riproposta quest'anno con grande successo di pubblico. Le immagini trasmettono la magia di un gusto che si evolve nel tempo, radicato nella tradizione e proiettato verso il futuro. La mostra si compone di oltre 200 fotografie di oggetti di design artistico e industriale e dei diversi luoghi che li ospitano, fedele al discorso narrativo della manifestazione che si snoda su varie sedi, dalla Bicocca alla Fabbrica del Vapore, alla Reggia di Monza, ai locali della Triennale stessa a Milano.

Per il direttore della manifestazione, Andrea Cancellato, "le oltre 200 fotografie di Roberto Goffi ci fanno vedere il complesso di questo progetto. Ci fanno vedere, grazie ad una interpretazione artistica e personale, il senso di un progetto collettivo la cui forza sta soprattutto nel dialogo tra le arti applicate, le nuove tecnologie, i valori del rapporto con il territorio di provenienza, la dimensione internazionale dei grandi problemi delle popolazioni delle citta', l'estetica e la bellezza delle cose". Cancellato ha espresso gratitudine verso l'Istituto Italiano di Cultura di Pechino, "per aver voluto per primi presentarla al mondo, in un Paese come la Cina che è quello che ha dato la più ampia partecipazione, con tre mostre di valore, all'Esposizione Internazionale". Oltre alla capitale, la mostra verrà presentata anche in altre città: tra quelle già in calendario, Qingdao, Chongqing e Shenzhen.


23148
 Valuta questo sito