Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Portogallo - Fotografie e video, in mostra le opere di Paola Di Bello

Data:

10/11/2016


Portogallo - Fotografie e video, in mostra le opere di Paola Di Bello

Nuovo appuntamento a Lisbona con l’arte contemporanea italiana. Nell’ambito del ciclo di esposizioni organizzato dall’Istituto Italiano di Cultura, sarà inaugurata il 10 novembre la mostra “Paola Di Bello. Fotografie e video”, presentata e curata da Raffaella Perna. La personale della fotografa e videomaker italiana propone una selezione di venti opere fotografiche appartenenti alle serie “Le lucciole e Fuoricampo”, realizzate tra la fine degli anni Ottanta e la seconda metà dei Novanta.

La superficie fotografica è impressionata dalla luce emessa da venticinque lucciole, raccolte in campagna dall’artista, trasportate in camera oscura e lasciate camminare su fogli di pellicola fotografica in bianco e nero. La serie si riallaccia alle sperimentazioni off-camera diffuse nella ricerca fotografica italiana degli anni Settanta, in cui l’immagine – come già nei fotogrammi degli anni Dieci e Venti – si forma attraverso il contatto diretto tra la realtà e la superficie sensibile. L’interesse dell’artista per gli aspetti socio-politici emerge in modo più diretto nella serie “Fuoricampo”, realizzata nel 1997 a Napoli, città d’origine di Di Bello, a seguito di una committenza del Comune. Il lavoro qui è sulla realtà delle periferie urbane, scegliendo un soggetto caro alla fotografia italiana degli anni Ottanta e Novanta.

Benché diverse sul piano formale, entrambe le serie mostrano alcuni elementi nevralgici del lavoro della fotografa, in particolare l’interesse verso la tradizione dell’avanguardia e della neoavanguardia europee, l’introduzione dell’alea nel processo fotografico, la scelta di limitare al minimo l’intervento autoriale per fare affiorare gli aspetti enigmatici presenti nella realtà stessa. L’artista sarà presente all’inaugurazione della mostra, che rimarrà aperta al pubblico fino al 16 dicembre.


23713
 Valuta questo sito