Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Praga - Al via il restauro della Cappella degli italiani

Data:

23/06/2016


Praga - Al via il restauro della Cappella degli italiani

L’Ambasciata italiana a Praga restaura la Cappella dell’Assunzione della Vergine Maria. Essa rappresenta una delle più importanti testimonianze della presenza italiana nella Repubblica Ceca fin dal 1500 nonché un unicum per importanza e qualità artistica non solo della Praga rudolfina, ma anche dell'intera architettura sacrale a nord delle Alpi. Per secoli ha rappresentato il punto di incontro centrale degli italiani presenti a Praga che hanno fortemente contribuito alla bellezza artistica della città boema . A questo scopo è stata avviata una campagna di sponsorizzazione della ristrutturazione e del restauro della struttura. All'iniziativa, che si tiene nell’ambito del piano di valorizzazione del patrimonio immobiliare e artistico dello Stato italiano all’estero, hanno preso parte istituzioni e privati cechi, nonché donatori italiani e la locale chiesa greco-cattolica alla quale, mediante un atto di concessione, è stata affidata la gestione della cappella che pertanto verrà resa disponibile anche per la comunità italiana di Praga.

Il finanziamento della Farnesina, congiuntamente a quello degli altri donatori, ha reso possibile l’avvio dei lavori di ristrutturazione del tetto, della facciata e degli affreschi della Cappella. Il restauro dell’edificio storico in grave stato di degrado coinvolge l’originale e caratteristico tetto ovale, i muri esterni e gli straordinari affreschi interni ora poco visibili e rimasti intoccati per decenni. La Cappella tornerà ad aprire le porte nella primavera del 2017 al termine di lavori di ristrutturazione.


23001
 Valuta questo sito