Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Praga - La promozione territoriale italiana passa dall'ambasciata

Data:

18/02/2016


Praga - La promozione territoriale italiana passa dall'ambasciata

Nuova edizione dell'incontro di lavoro tra le agenzie di viaggio ceche e i rappresentanti di regioni e citta' italiane, organizzato dall'ambasciata italiana a Praga. Dopo il successo del 2015, la sede diplomatica ha riproposto l'evento con l'obiettivo di arricchire il pacchetto di offerte per i turisti cechi nel nostro paese. Oltre cinquanta tra i piu' importanti "tour operators" della Repubblica Ceca si sono confrontati con rappresentanti istituzionali e funzionari del settore turismo delle regioni Basilicata, Marche, Puglia e Umbria, nonche' dei comuni di Orvieto e Ravenna, i quali hanno presentato eccellenze territoriali ed itinerari turistici caratterizzati da storia, arte, cultura, bellezze paesaggistiche e buona cucina. Al momento l'Italia e' la seconda meta preferita dai turisti cechi, dopo la Croazia, ed e' il solo Paese a vantare un costante incremento nelle presenze. Nel 2013 sono giunti in Italia 562 mila turisti cechi che sono rimasti mediamente piu' di una settimana, mentre nel 2014 il flusso e' cresciuto fino a toccare le 659 mila unita'.

Incontro di lavoro tra le agenzie di viaggio ceche e i rappresentanti di regioni e citta' italiane

Le statistiche del 2015 non sono ancora disponibili ma, secondo le valutazioni di Alessandra Abagnato della sede Enit di Vienna, le cifre registreranno un ulteriore incremento. Un fattore di notevole rilievo anche per gli scambi commerciali, come ha sottolineato il segretario generale della Camera di commercio e dell'industria italo-ceca, Matteo Mariani. Particolarmente soddisfatto l'ambasciatore Aldo Amati. "Con la crescita del reddito medio si approfondisce l'interesse dei cechi nei confronti di realta' turistiche italiane diverse dagli itinerari tipici del nord Italia. Abbiamo percio' deciso di dare continuita' all'iniziativa dell'anno scorso con gli amici dell'Associazione delle Agenzie di viaggio della Repubblica Ceca ACK CR portando a Praga nuove regioni del centro-sud con le loro offerte di vacanze in luoghi incantevoli e di grande fascino. Dobbiamo stimolare la curiosita' tradizionale dei cechi nei confronti dell'Italia - ha concluso il diplomatico italiano - e accompagnarli lungo nuovi itinerari per 'fidelizzarli' sul modo di vivere italiano".


22164
 Valuta questo sito