Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Repubblica Ceca - Premio Kafka a Magris chiude Settimana italiana a Praga

Data:

04/11/2016


Repubblica Ceca - Premio Kafka a Magris chiude Settimana italiana a Praga

Cerimonia di consegna a Praga del Premio Franz Kafka allo scrittore Claudio Magris, scelto dalla giuria come autore tradotto in lingua ceca distintosi per alti meriti letterari e per la capacità di coinvolgere e stimolare il lettore a prescindere da origini, nazionalità e cultura. L'iniziativa ha concluso il fitto calendario di eventi organizzati in Repubblica Ceca dall'Istituto Italiano di Cultura e dall'Ambasciata italiana in occasione della XVI edizione della "Settimana della lingua italiana nel mondo".

Tra gli appuntamenti che hanno animato la vita culturale del Paese orientale, la lezione del linguista e filosofo del linguaggio Raffaele Simone presso il dipartimento di italianistica della Facoltà di Filosofia dell'Università Karlova e la conferenza e inaugurazione della mostra dedicata a Italo Balbo, ospitata nella Cappella dell'Istituto italiano di cultura. Un'occasione per approfondire la figura del gerarca, dotato di autonomia di giudizio rispetto al regime fascista, e le sue imprese aeree, in particolare la trasvolata atlantica compiuta nel 1933. Nella sala conferenze dell'Istituto e' stato invece presentato il magazine "CiaoPraga", rivista online di arte, cultura e lifestyle in lingua italiana che si sta affermando come forma di aggregazione e comunicazione della comunità italiana locale.

E' stata poi la volta della poesia in musica con l'esecuzione di grandi successi dei cantautori italiani da parte di Michele Fenati e della sua band, ospiti grazie alla collaborazione con la Societa' Dante Alighieri - Comitato di Praga e l'Associazione Culturale Beatrice, insieme alla Regione Emilia-Romagna. I concerti sono proseguiti con il Fabrizio Bosso Quartet che ha conquistato la scena del Reduta Jazz Club e della Sala grande della Biblioteca civica di Praga, con notevoli riscontri di pubblico e di critica, tra cui lo stesso presidente emerito, Vaclav Klaus, presente alla serata di apertura.

Infine, e' stato presentato lo stato di avanzamento del progetto web "Atlante dello strutturalismo europeo", mentre per tutta la settimana la campionessa delle Olimpiadi di italiano 2016 - Sezione senior degli Istituti professionali, Gaia Vettori, e il professor Simone Bucciantini dell'Istituto professionale Luigi Einaudi di Pistoia sono stati in visita a Praga, ospiti del Liceo bilingue ceco-italiano U'stavni' e dell'Istituto italiano di cultura.


23680
 Valuta questo sito