Roadshow per l'Internazionalizzazione - Il Ministro Gentiloni oggi a Palermo per l’apertura dell’evento promosso dalla Farnesina
Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Roadshow per l'Internazionalizzazione - Il Ministro Gentiloni oggi a Palermo per l’apertura dell’evento promosso dalla Farnesina

Data:

23/11/2016


Roadshow per l'Internazionalizzazione - Il Ministro Gentiloni oggi a Palermo per l’apertura dell’evento promosso dalla Farnesina

Offrire alle aziende locali italiane, che abbiano le potenzialità per espandersi sui mercati all'estero, gli strumenti per "internazionalizzarsi": questo lo scopo del Roadshow per l'Internazionalizzazione, promossa dal Ministero degli Esteri e da quello per lo Sviluppo economico, Ice, Sace e Simest, che oggi si presenta alle imprese e alle istituzioni siciliane a Palermo. Un appuntamento - il 42esimo Roadshow, il quindicesimo del 2016 - al quale partecipa il Ministro degli Esteri, Paolo Gentiloni.

Il formato dell’evento prevede una sessione introduttiva a carattere istituzionale a cui prendono parte la Vice Presidente della Regione Sicilia, Maria Lo Bello, il Sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, e il Ministro Gentiloni. A seguire, inizierà una sessione tecnica durante la quale verranno presentati gli strumenti di sostegno all’internazionalizzazione da parte di Ministero degli Esteri e della Cooperazione internazionale, del Ministero per lo Sviluppo economico, dell'Istituto per il Commercio estero (Ice) e delle società di promozione del commercio estero Sace e Simet.  Nel pomeriggio si svolgeranno incontri mirati con le imprese per stabilire quali siano per ciascuna di loro i mercati più interessanti e quali passi compiere per avviare una proiezione all’estero. Per l'evento si sono finora registrate 137 imprese.

Il Ministero degli Esteri e della Cooperazione Internazionale partecipa attivamente a questa iniziativa, avviata all'inizio del 2014 con l’obiettivo di illustrare gli strumenti pubblici di sostegno alle imprese che hanno un potenziale di espansione all’estero non (pienamente) sfruttato e ad accompagnare le singole imprese nel loro approccio ai mercati esteri.

 L'ultima tappa del 2016 è in programma a Udine a metà dicembre. 


23790
 Valuta questo sito