Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Russia - "L'Italia incontra il Caucaso" a Stavrapol

Data:

03/07/2015


Russia -

"L'Italia incontra il Caucaso". Questo il nome di una missione imprenditoriale del nostro paese nella Regione di Stavrapol, che si e' svolta nei giorni scorsi. L'iniziativa e' stata organizzata dal console onorario italiano competente per l'area insieme alla nostra ambasciata a Mosca e all'agenzia Ice, in collaborazione con il ministero federale per il Caucaso del Nord. All'iniziativa - oltre a una rappresentanza della Camera di commercio bi-nazionale, dell'associazione imprenditoriale GIM-Unimpresa e di Sace, - hanno partecipato oltre 40 aziende di diversi settori produttivi, di cui la maggior parte sono gia' attive in altre regioni della Russia - .

Partecipazione di oltre 40 aziende di diversi settori produttivi

Altre, invece, sono arrivate appositamente dall'Italia per valutare le opportunita' offerte dal Caucaso del Nord, d'interesse sia per l'export (il nostro paese e' al primo posto nell'interscambio con l'area) sia per possibili investimenti diretti o attraverso la costituzione di societa' miste con partner locali. Obiettivo della missione e' stato porre le basi per un rafforzamento della collaborazione bilaterale, in particolare nei settori sanitario, alberghiero e agroindustriale (per quest'ultimo anche nella Regione contigua di Kabardino-Balkaria). L'Italia e' il secondo partner commerciale della Russia in Europa (dopo la Germania) e il quarto a livello mondiale. La recente situazione di fluidita' dei rapporti, legata alla soluzione della crisi ucraina, hanno determinato una contrazione di circa il 15 per cento dell'interscambio commerciale ma non hanno pregiudicato le robuste relazioni tra i due Paesi.


20965
 Valuta questo sito