Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Serbia - Serata a Belgrado con i cortometraggi di Paolo Magris

Data:

21/02/2017


Serbia - Serata a Belgrado con i cortometraggi di Paolo Magris

Serata a Belgrado con Paolo Magris. Nella capitale serba, presso Fabrika, si terra' la proiezione di due cortometraggi, "A te sola" e "Sandra", scritti e diretti dall'autore teatrale, sceneggiatore e regista italiano. Magris prendera' parte alla serata e parlera', oltre che dei due cortometraggi in programma, anche piu' in generale del video making e cinema indipendente, affrontando temi quali la scrittura cinematografica e le nuove tecnologie digitali. Interverra' anche la direttrice del Dipartimento di Italianistica della Facolta' di Filologia dell'Universita' di Belgrado, Snezana Milinkovic.

L'iniziativa, in programma per martedì sera, e' stata organizzata dall'Istituto Italiano di Cultura di Belgrado in collaborazione con Fabrika. "A te sola" e' un poema visivo che racconta la vita interiore dei personaggi, una storia drammatica dominata dalla presenza sovrastante del mare e del suo irresistibile fascino, che e' allo stesso tempo l'invalicabile spazio che separa i protagonisti e il segno del loro legame, piu' forte della lontananza, del tempo, dei decreti imperscrutabili del caso. Un viaggio nel silenzio della natura e nel segreto ultimo di ogni destino. "Sandra", in chiave comica, affronta i temi sempreverdi dell'ipocrisia e della menzogna nei rapporti umani, specie in una societa' in cui anche le piu' comuni e crude scelte di vita vanno ricoperte da una patina di correttezza moralistica, che finisce per aggravare ancora di piu' quel senso di isolamento emotivo, che nasce proprio dal rifiuto del dramma e della verita'. Il protagonista, lungi dall'essere un vero cattivo, o un astuto calcolatore, rimane imprigionato proprio dalla sua inettitudine a relazionarsi, che ce lo fa apparire come qualcuno che si barcamena goffamente in un mondo piu' grande di lui.

Tra i cortometraggi diretti da Magris, ci sono anche "Su quella panchina", "Sfida", "Fiorellino" e "Ho chiesto alla notte". Magris e' inoltre autore di numerosi testi teatrali, tra cui "Per poterti ritrovare", "Come fosse l'ultimo", "Se mi lasciassi l'eredita' delle tue mani" e altri. Ha scritto la sceneggiatura del film "Dietro il buio" presentato alla Mosta Internazionale del Cinema di Venezia nel 2011, e ha inoltre collaborato come assistente alla regia al cortometraggio "Effetto D" e al film "Le nozze di Laura" di Pupi Avati.


24262
 Valuta questo sito