Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Spagna - “Europa 2016: mappe della poesia” all’Istituto italiano di cultura

Data:

05/09/2016


Spagna - “Europa 2016: mappe della poesia” all’Istituto italiano di cultura

Giovedì 29 settembre, nell'ambito della I Settimana delle Lingue organizzata da Eunic España dal 26 al 30 del mese, l'Istituto italiano di cultura di Madrid ospita presso la sua sede un recital intitolato “Europa 2016: mappe della poesia”, con noti poeti europei. Interverranno autori provenienti da: Italia, Romania, Polonia, Lituani, Slovenia e Francia. Per l'Italia parteciperà il poeta Paolo Febbraro, autore de "Il Diario di Kaspar Hauser", Edizioni L’Obliquo (“El diario de Kaspar Hauser”, Ediciones La Palma, traduzione di Bruno Mesa), per la Romania Ioana Gruia, per la Polonia Tomasz Różycki, per la Lituania la poetessa, scrittrice, cantante e compositrice Ingrida Daukšytė, per la Slovenia la poetessa Simona Kopinšek e la traduttrice Barbara Pregelj e per la Francia Jean-Paul Michel, che presenterà poemi dell'opera “Defiéndete, belleza violenta” (traduzione dal francese di Antonio Alarcón, Colección transatlántica / portbou, 2016). Il recital si concluderà con la  performance di “Trees of Mint”, un progetto musicale creato dal chitarrista e compositore autodidatta Francesco Serra. I suoni verranno accompagnati dalle atmosfere oscure e rivelatrici del regista Calogero Ricciardello, in un gioco di imprevedibili sinergie musicali e visive nel quale il videoartista esplora la constante presenza della memoria, dello spazio della mente. I paesaggi si definiscono dai dettagli, dalle accezioni multipli e creano una labirintica struttura che trascina lo spettatore a uno spazio onirico e inesplorato.


23344
 Valuta questo sito