Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Stoccolma - Clima, suolo, paesaggio: a lezione con Luca Mercalli

Data:

03/09/2015


Stoccolma - Clima, suolo, paesaggio:  a lezione con Luca Mercalli

Il grande pubblico lo conosce come il “meteorologo con il farfallino” del piccolo schermo: ma lui è molto di più. Luca Mercalli è, infatti, un climatologo di fama internazionale. Noto al pubblico televisivo italiano per la partecipazione alla popolare trasmissione “Che tempo che fa” di Fabio Fazio (ospite fisso dal 2003 al 2014) e per aver condotto, sempre su Rai3, “Scala Mercalli” ha tenuto più di 1400 conferenze in Italia e all'estero. Mercalli - torinese, classe 1966 - presiede la Società Meteorologica Italiana, ha fondato e dirige la rivista "Nimbus", coordina l'Osservatorio Meteorologico del Collegio Carlo Alberto di Moncalieri e ha fatto parte del Climate Broadcast Network dell’Unione Europea e dell’International Weather Forum di Parigi.

“Paesaggi, memorie e nazioni”

Sarà lui il protagonista dell’appuntamento - che rientra nel ciclo di lezioni “Paesaggi, memorie e nazioni” -  in programma lunedì 7 settembre (alle 18) all’Istituto Italiano di Cultura "C.M. Lerici" di Stoccolma  (organizzato in   collaborazione con KTH- Environmental Humanitie) . L’esperto terrà una conferenza su “Clima, suolo, paesaggio: come fermare la corsa al precipizio”. Mercalli, ricercatore con una vasta esperienza in climatologia alpina, glaciologia e paleoclimatologia, ha fondato un sito di ricerca glaciologica presso il Ghiacciaio Ciardoney nel Parco del Gran Paradiso, che segue dal 1986. E' stato consulente dell'Unione Europea, estensore di un testo di legge sull'adattamento ai cambiamenti climatici in regioni montuose (2012) e lavora per la legislazione contro il consumo di suolo


21203
 Valuta questo sito