Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Terremoto ai confini fra Afghanistan e Pakistan, la Cooperazione italiana stanzia contributo di emergenza di 500.000 euro a favore della Croce Rossa Internazionale

Data:

28/10/2015


Terremoto ai confini fra Afghanistan e Pakistan, la Cooperazione italiana stanzia contributo di emergenza di 500.000 euro a favore della Croce Rossa Internazionale

La Cooperazione italiana ha deciso di stanziare un contributo multilaterale di emergenza di 500.000 euro in favore del Comitato Internazionale della Croce Rossa (CICR) a favore delle popolazioni colpite dal terremoto avvertito nella vasta regione tra Afghanistan e Pakistan, che ha causato circa 300 morti ed oltre 2.000 feriti. Il finanziamento della Cooperazione Italiana consentirà la realizzazione delle operazioni di ricerca e soccorso, la fornitura di alloggi di emergenza e di generi di prima necessità.

Il CICR lavora in coordinamento con le delegazioni della Federazione Internazionale della Croce Rossa (FICROSS) in Afghanistan e Pakistan. Due squadre della Mezzaluna Rossa pakistana sono inoltre dispiegate per prestare cure mediche di emergenza e fornire assistenza al trasporto dei feriti negli ospedali.


21526
 Valuta questo sito