Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Volontarie libere: Gentiloni alla Camera, benvenuto a Vanessa e Greta in nome dell’Italia

Data:

16/01/2015


Volontarie libere: Gentiloni alla Camera, benvenuto a Vanessa e Greta in nome dell’Italia

"Questa mattina, poco dopo le 4 a Ciampino, ho dato il bentornato a Greta e Vanessa: l'ho fatto a nome del governo e a nome dell'Italia intera". Lo ha detto il Ministro Paolo Gentiloni, intervenendo alla Camera sulla liberazione delle due volontarie italiane, Vanessa e Greta rapite in Siria nel luglio scorso e rilasciate ieri.

Un gioco di squadra

Il Ministro ha ringraziato i servizi di intelligence, l'Unità di crisi della Farnesina e ’’tutte le autorità che con un gioco di squadra hanno portato ad un risultato importantissimo".  Gentiloni ha definito ‘’solo illazioni’’ le voci sul presunto pagamento di riscatto ed ha sottolineato che "L'Italia, in tema di rapimenti, si attiene a comportamenti condivisi a livello internazionale, sulla linea dei governi precedenti: è la linea dell'Italia".

Italia in prima fila in lotta a terrorismo

"L'Italia, nella lotta al terrorismo non accetta lezioni da nessuno: siamo in prima fila, da tanti anni, dall'11 settembre, e lo ribadiremo alla conferenza internazionale dei principali paesi della coalizioni anti-Isis". Così il Ministro Gentiloni.

Pensiero a Dall'Oglio e Lo Porto, al lavoro per loro

Gentiloni ha rivolto un ‘’pensiero speciale’’ alle famiglie di Padre Dall'Oglio e Lo Porto; due vicende - ha sottolineato il Ministro - che ‘’hanno bisogno dell'Italia’’ e ‘’a  cui stiamo lavorando con massimo impegno e discrezione".


19910
 Valuta questo sito