Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Zhangjiajie - Pericolo e velocità, una Ferrari 458 alla conquista della Cina

Data:

24/05/2016


Zhangjiajie - Pericolo e velocità, una Ferrari 458 alla conquista della Cina

E’ stata definita la “strada più pericolosa al mondo” ed è proprio per questo che il pilota romano Fabio Barone, presidente del club Ferrari Passione Rossa, l’ha scelta per tentare un record del mondo di velocità. La sfida sulla Tianmen Mountain Road in Cina (montagna situata all'interno del parco nazionale della montagna Tianmen a Zhangjiajie, nell'Hunan nordoccidentale) è stata presentata  nei giorni scorsi nei padiglioni di Fiera Roma, in occasione di Supercar, il salone dell’auto non convenzionale.

Barone con la sua Ferrari 458 Italia preparata da Capristo e da Leone Motors cercherà di dare l'assalto insieme al suo team ad uno Speed World Record mai tentato prima, effettuando le novantanove tornate nel minor tempo possibile. In Cina, dunque, Barone e la sua squadra rappresenteranno ufficialmente l’Italia per quella che si annuncia una vera e propria impresa. L’iniziativa ha ricevuto, infatti, anche il patrocinio del Consolato Generale d’Italia a Canton.

Già lo scorso anno Barone ha scritto il suo nome nel Guinness World Record, coprendo in 9 minuti e 13 secondi un percorso di 13 km sulla Transfagarasan (strada nazionale della Romania) definita dalla trasmissione tv “Top Gear” come la strada più bella del mondo.  "La molla è quella di scrivere un'altra pagina del World Guinness Record", annuncia il  pilota romano presidente del più importante sodalizio di clienti Ferrari: il club Passione Rossa.


22806
 Valuta questo sito