Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Comunicato

Data:

13/06/2006


Comunicato

Il Sottosegretario agli Affari Esteri, On. Vittorio Craxi, ha ricevuto oggi il Rappresentante in Italia dell'Alto Commissariato per i Rifugiati, Dott. Irvine, in vista anche della prossima Giornata Mondiale del Rifugiato, che avrà luogo a Roma il 20 giugno, e alla quale parteciperà lo stesso Sottosegretario.

L'incontro ha fornito l'occasione per esaminare, nel quadro dei rapporti ottimi e improntati a grande spirito di collaborazione, la complessa attività dell'UNHCR in Italia. Particolare attenzione è stata dedicata all'azione svolta a Lampedusa dall'UNHCR, con un'apposita antenna, per il potenziamento dell'accoglienza rispetto ai flussi migratori che interessano l'isola. Le procedure per il riconoscimento dello status di rifugiato in base ai principi internazionali e alla legislazione vigente in Italia sono stati altresì esaminate.

Il Sottosegretario Craxi, nel confermare che l'Italia intende consolidare la collaborazione con l'UNHCR, inclusi i rapporti con le ONG italiane, ha sostenuto la necessità dell'adozione di una Legge Quadro sull'asilo.


Luogo:

Roma

2893
 Valuta questo sito