Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Comunicato

Data:

21/06/2006


Comunicato

Il Vicepresidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri D'Alema ha offerto oggi una colazione di lavoro ai Capi Missione degli Stati membri della Lega Araba accreditati a Roma ed al Rappresentante in Italia della stessa Lega degli Stati Arabi.

Nel corso dell' incontro, svoltosi in un clima amichevole e di grande cordialità, il Ministro D'Alema ha sottolineato la volontà del Governo italiano di impegnarsi per lanciare una forte iniziativa politica verso il Mediterraneo, il Medio Oriente ed il Golfo, che l'Italia considera aree strategiche e prioritarie, anche alla luce delle radici profonde e solide dei nostri rapporti col mondo arabo.

Ampio spazio è stato anche dedicato ai rapporti bilaterali con i Paesi membri della Lega Araba, che l' Italia vuole rafforzare in tutti i campi di comune interesse, aggiornando e sviluppando gli accordi esistenti, e mantenendo continui contatti attraverso un programma di scambi di visite.

Durante la colazione sono state affrontate le principali tematiche di rilievo per l' area. In particolare circa il processo di pace in Medio Oriente, il Ministro D'Alema ha ribadito che il Governo italiano, secondo la logica dell' “equivicinanza”, intende esercitare tutta la sua influenza per far ripartire il negoziato politico.

Fra gli altri temi affrontati, la volontà italiana di favorire positive evoluzioni nei rapporti fra Siria e Libano, come pure il nostro impegno ad approfondire ulteriormente i già fecondi rapporti di cooperazione con i Paesi del Maghreb e con i Paesi membri del Consiglio di Cooperazione del Golfo.

Il Ministro D'Alema, a conclusione dell' incontro, ha richiamato il ruolo del dialogo tra le culture, che l' Italia considera essenziale per contrastare tutti i fondamentalismi e rimuovere le cause che alimentano il terrorismo.


Luogo:

Roma

2640
 Valuta questo sito