Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Comunicato

Data:

16/06/2006


Comunicato

In relazione alla vicenda delle unità da pesca di proprietà italiana sequestrate dalle Autorità della Guinea Bissau, il Vicepresidente del Consiglio e Ministro degli Esteri Massimo D' Alema ha inviato oggi al Presidente della Guinea Bissau Nino Vieira un messaggio che gli sarà personalmente consegnato dal nostro Ambasciatore a Dakar.

Nel suo messaggio il Ministro D'Alema ha ricordato che il sequestro dei motopescherecci italiani, provenienti dai porti delle Marche, Abruzzo e Sicilia, si protrae da numerose settimane, assoggettando quanti sono a bordo a condizioni di particolare disagio che suscitano apprensione nelle famiglie e nell'opinione pubblica italiana.

Il Ministro D'Alema, richiamandosi alle relazioni di amicizia e collaborazione fra i due Paesi, ha pertanto chiesto al Presidente Vieira di intervenire personalmente affinchè i nostri connazionali possano rientrare quanto prima in Italia, e i natanti riprendere la loro attività di pesca.


Luogo:

Roma

2641
 Valuta questo sito