Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Comunicato

Data:

13/07/2006


Comunicato

Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Esteri Massimo D'Alema ha incontrato oggi a Roma il Rappresentante del Segretario Generale delle Nazioni Unite a Kabul, Tom Koenigs, invitato dal Sottosegretario Gianni Vernetti in occasione della sua recente visita in Afghanistan.

Nel corso del colloquio Koenigs, che si trova a Roma per partecipare ad un briefing informale presso la Commissione Esteri del Senato, ha ribadito quanto dichiarato ieri dal Segretario Generale Kofi Annan, e cioè la necessità che l'Italia confermi il proprio impegno in Afghanistan, nel quadro della missione internazionale, fattore indispensabile per il consolidamento democratico e la stabilizzazione del Paese.

Egli ha anche fornito un quadro articolato della attuale situazione politica in Afghanistan riferendosi, in tale contesto, ai numerosi progetti di sviluppo gestiti dalle Nazioni Unite e da altre istituzioni internazionali. Koenigs ha ringraziato il Governo italiano per i contributi assicurati alle agenzie delle Nazioni Unite (UNDP,UNODC,UNOPS, UNIFEM,UNESCO,UNHCR) mirati alla ricostruzione del Paese in particolare nei settori del consolidamento istituzionale, della riforma del sistema giudiziario nonché del rafforzamento delle istituzioni politiche e parlamentari e della legislazione in favore delle pari opportunità e del progressivo reinserimento dei rifugiati nella società afghana.


Luogo:

Roma

2667
 Valuta questo sito