Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Comunicato

Data:

12/07/2006


Comunicato

Il Ministero degli Esteri segue con viva partecipazione ed apprensione gli sviluppi della situazione determinatasi in India a seguito dei sanguinosi attentati esplosivi alla rete ferroviaria urbana di Mumbai, che hanno provocato nella giornata di ieri un elevatissimo numero di vittime.

Il Ministro D'Alema ribadisce la più ferma condanna dell'Italia per questi atti di inumana violenza, che rafforzano il fermo proposito della Comunità internazionale di agire con la massima determinazione nella lotta contro il terrorismo.

In un'epoca di contrapposizioni e di pericolose tensioni culturali, l'India offre da ormai sessanta anni il modello di uno Stato laico e di una società multiconfessionale che costituisce un prezioso laboratorio di democrazia e convivenza religiosa. L'Italia pertanto, anche a seguito di queste drammatiche circostanze, conferma la propria solidarietà ed il proprio sostegno alla democrazia indiana, cui ci legano consolidati rapporti di reciproco rispetto, comprensione ed amicizia.


Luogo:

Roma

2664
 Valuta questo sito