Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Comunicato

Data:

07/07/2006


Comunicato

Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Esteri Massimo D'Alema ha avuto questo pomeriggio un colloquio telefonico con il Ministro degli Esteri Giapponese Taro Aso, su richiesta di quest'ultimo.

Nel corso della conversazione sono state discusse le gravi implicazioni dei recenti test missilistici nord coreani e le loro ripercussioni sulla stabilità regionale. Il Ministro D'Alema ha confermato le più vive preoccupazioni del Governo italiano per la decisione provocatoria delle Autorità di Pyongyang e ha indicato al suo interlocutore giapponese che l'Italia si riconosce pienamente nella dichiarazione di unanime condanna espressa dall'Unione Europea.

I due Ministri hanno convenuto sull'opportunità che il prossimo vertice G8 di San Pietroburgo ribadisca una posizione comune di ferma ed unanime condanna dei lanci missilistici nord coreani e l'impegno della comunità internazionale contro la proliferazione delle armi di distruzioni di massa.


Luogo:

Roma

2670
 Valuta questo sito