Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Comunicato

Data:

05/07/2006


Comunicato

Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Esteri Massimo D'Alema ha espresso vivo sconcerto e profonda preoccupazione per i test missilistici effettuati, nelle ultime ore, dalla Corea del Nord in relazione ai possibili risvolti negativi in materia di non proliferazione nucleare e per la stabilità regionale del Nord Est asiatico.

Il gesto di Pyongyang è certamente destinato a ulteriormente complicare l'attuale fase di stallo del negoziato a 6 volto a favorire una soluzione negoziata della questione nucleare nord coreana, alla quale l'Italia ha fornito e continuerà ad assicurare il proprio fattivo contributo.

L'Italia chiede alla Corea del Nord di tornare a rispettare la moratoria sui lanci missilistici osservata dal settembre del 1999.


Luogo:

Roma

2676
 Valuta questo sito