Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Comunicato

Data:

16/08/2006


Comunicato

Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Esteri Massimo D'Alema ha visitato in Libano, insieme al Ministro degli Esteri Faouzi Salloukh che lo ha accolto a nome del governo libanese, i quartieri meridionali di Beirut dove hanno trovato la morte molte decine di civili.

Il Ministro D'Alema ha inteso così esprimere la solidarietà del popolo italiano per le vittime civili del conflitto con lo stesso spirito con cui aveva incontrato a Gerusalemme i familiari dei soldati israeliani rapiti e i rappresentanti della comunità italiana in Israele residenti nei luoghi più colpiti nel nord del Paese, nella certezza di interpretare i sentimenti dell'opinione pubblica italiana dinanzi alle dolorose conseguenze delle ostilità.

La politica italiana sul conflitto, che sembra ora incamminato verso una positiva soluzione, è quella nota di condivisione dei contenuti della Risoluzione 1701 e di piena disponibilità a contribuire alla sua rapida attuazione a difesa della sovranità e della integrità territoriale del Libano e della sicurezza di Israele.

Polemiche strumentali costruite in merito alla recente visita del Ministro D'Alema in Medio Oriente suscitano soltanto sconcerto e risultano palesemente infondate e fuorvianti.


Luogo:

Roma

2682
 Valuta questo sito