Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Comunicato

Data:

21/09/2006


Comunicato

L'assunzione oggi da parte irachena della responsabilita' della sicurezza nella provincia del Dhi Qar costituisce una pietra miliare - ha commentato da New York il Ministro degli Esteri D'Alema- per il governo e popolo iracheno nel processo di costruzione di un Iraq sovrano, democratico, federale e unito".

"Tale risultato - ha proseguito il Ministro D'Alema - e' stato reso possibile anche grazie al sostegno determinante fornito dal contingente italiano alla ricostituzione di una capacita' autonoma delle autorita' irachene nel campo della sicurezza, unitamente ai numerosi progetti di ricostruzione e interventi in campo civile a sostegno della popolazione locale. Non possiamo dimenticare che il nostro contingente per conseguire tale importante risultato ha dovuto pagare un elevato prezzo anche in termini di vite umane, da ultimo oggi stesso a Nassiriya".

"Si apre oggi - ha osservato il Ministro D'Alema - una fase nuova dell'impegno italiano per la ricostruzione dell'Iraq, alla quale l'Italia intende continuare a contribuire fattivamente nel contesto delle iniziative assunte dalla comunita' internazionale per favorire il consolidamento della democrazia e la piena stabilizzazione del paese".

Tale impegno e' stato in questi giorni ribadito dal Ministro D'Alema sia al Presidente Talebani che al Ministro degli Esteri Zebari in occasione degli incontri avuti a New York a margine della 61^ Assemblea Generale delle Nazioni Unite.


Luogo:

Roma

2697
 Valuta questo sito