Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Comunicato

Data:

07/12/2006


Comunicato

Il Ministro D'Alema viene tenuto costantemente informato sull' evoluzione del sequestro, avvenuto stamane in Nigeria, di tre cittadini italiani, a seguito di un attacco ad un impianto petrolifero dell'AGIP.

Su istruzioni del Ministro D'Alema, l'Unità di Crisi della Farnesina ha immediatamente attivato, in stretto raccordo con l' ENI, tutti i canali utili in vista di una positiva conclusione della vicenda.

Il Ministero degli Esteri segue il caso anche attraverso la nostra Rappresentanza Diplomatica ad Abuja. In particolare, sono stati avviati contatti con le Autorità nigeriane, alle quali è stata rappresentata la viva aspettativa che i connazionali possano presto tornare in libertà senza che venga intrapresa nessuna azione che ne metta a repentaglio l' incolumità.


Luogo:

Roma

2737
 Valuta questo sito