Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Comunicato

Data:

11/01/2007


Comunicato

Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Esteri Massimo D'Alema ha evocato oggi con il suo collega tedesco Steinmeier il tema della moratoria sulla pena di morte, nel corso di una lunga e cordiale conversazione telefonica. Il Ministro D'Alema ha illustrato al collega tedesco - anche nella sua qualità di Presidente di turno del Consiglio dell'Unione Europea - i termini dell'iniziativa assunta dal Governo italiano per rilanciare un dibattito in Assemblea Generale sul tema della moratoria, e in prospettiva della eliminazione della pena di morte, ed ha espresso il forte auspicio del Governo italiano che su questo obiettivo si possa realizzare una iniziativa comune europea.

Il Ministro Steinmeier dal canto suo ha assicurato la massima disponibilità ad esaminare nell'ambito dell'Unione Europea la richiesta italiana, ed al tempo stesso, l'auspicio di poter registrare su tale iniziativa un'ampia convergenza fra i Paesi membri dell'Unione Europea.

Alla Farnesina si fa notare che l'iniziativa italiana sarà esaminata oggi e domani alla riunione dei Direttori politici dei Paesi membri dell'Unione Europea in programma a Dresda, e successivamente, su espressa richiesta del Ministro D'Alema, anche in occasione del Consiglio Affari Generali in programma a Bruxelles il 22 gennaio pv.


Luogo:

Roma

2752
 Valuta questo sito