Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Comunicato

Data:

16/01/2007


Comunicato

Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Esteri Massimo D'Alema ha incontrato oggi alla Farnesina il Ministro degli Esteri svedese Carl Bildt, in visita a Roma anche per partecipare alla Conferenza internazionale sui Balcani, tenutasi stamane alla Farnesina.

Nel corso del cordiale colloquio, sono state esaminate a fondo alcune questioni dell'agenda internazionale di comune interesse, sulle quali si è registrata un'ampia convergenza di vedute. Oltre alle tematiche relative all'Unione Europea (tra le altre, allargamento e relazioni con la Russia), sono state discusse in particolare la situazione nei Balcani, alla vigilia del voto in Serbia; la situazione in Medio Oriente, con particolare riferimento al processo di pace e alla presenza internazionale in Libano; i più recenti sviluppi Iraq; le relazioni con l'Iran, con particolare riferimento alla questione nucleare, così come la crisi nel Corno d'Africa, anche alla luce del comune impegno nell'ambito del "Gruppo Internazionale di Contatto" per la Somalia.

Il Ministro D'Alema ha inoltre richiamato l'attenzione del suo omologo svedese su alcune iniziative di particolare interesse per l'Italia, tra cui quella intrapresa in favore di una moratoria della pena di morte nella prospettiva della sua abolizione e la candidatura di Milano ad ospitare l'Esposizione Universale del 2015.


Luogo:

Roma

2744
 Valuta questo sito