Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Comunicato

Data:

13/02/2007


Comunicato

Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Esteri Massimo D'Alema esprime la più ferma condanna degli attentati che oggi nell'Algeria orientale sono costati la vita a sei persone innocenti, ferendone altre tredici. Si tratta di ingiustificabili atti di barbara violenza, ai quali la rivendicazione da parte dell' Organizzazione di Al Qaida per il Maghreb islamico aggiunge una connotazione ancor più preoccupante, che deve indurre a non abbassare la guardia nella lotta al terrorismo internazionale.

L'Italia - ha affermato il Ministro D'Alema - manifesta la sua più viva solidarietà al Governo amico dell'Algeria e riafferma la convinta determinazione a fare la sua parte per contrastare il terrorismo nell'ambito delle azioni intraprese dalle istituzioni internazionali, nel contesto dell' Unione Europea ed in virtù della collaborazione fra i competenti organismi nazionali.

Il Ministro D'Alema ha espresso al collega algerino Bedjaoui i sentimenti di cordoglio e profonda amicizia, auspicando che gli autori degli efferati crimini possano essere al più presto assicurati alla giustizia.


Luogo:

Roma

2763
 Valuta questo sito