Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

04/04/2007


Dettaglio comunicato

Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri Massimo D'Alema, nel rallegrarsi per la liberazione dei quindici marinai inglesi trattenuti a Teheran, ha fatto menzione del ruolo costruttivo tenuto in questa vicenda dal Segretario del Consiglio Supremo per la Sicurezza Nazionale, che risulta essersi attivamente adoperato per una positiva e rapida conclusione della vicenda.
Lo stesso Ministro D'alema aveva avuto una lunga conversazione telefonica con Larijani nella giornata di ieri, nel corso della quale aveva potuto verificare un approccio pragmatico e la volonta' - che il Ministro  aveva fortemente incoraggiato - di giungere quanto prima ad un esito positivo.
Il Ministro D'Alema si augura che l'atteggiamento costruttivo dimostrato dall'Iran in questa occasione possa determinare effetti distensivi nei rapporti tra la Comunità Internazionale e l'Iran.

Luogo:

Roma

7741
 Valuta questo sito