Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

18/07/2007


Dettaglio comunicato

Il Vicepresidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri Massimo D’Alema ha ricevuto oggi alla Farnesina l’ Inviato Speciale del Quartetto per il Medio Oriente, Tony Blair.

 Il cordiale incontro si è incentrato sulla disamina delle concrete prospettive della delicata missione che il Quartetto ha affidato alla prestigiosa personalità britannica, in particolare per quanto concerne l’ assistenza al popolo palestinese per il consolidamento delle sue istituzioni, in vista della nascita di un vero e proprio Stato Palestinese che costituisca un interlocutore affidabile per la pace e la sicurezza regionale.

 Il Ministro D’Alema ha, dal canto suo, sottolineato che il conferimento a Blair del rilevante mandato di Inviato Speciale del Quartetto rappresenta un chiaro segnale della volontà della comunità internazionale di imprimere una svolta decisiva alla questione israelo-palestinese.

 D’Alema e Blair hanno convenuto sulla necessità di mantenere uno stretto coordinamento in tutti i fori multilaterali  -  ed in special modo in sede di Unione Europea, alla luce del suo ruolo sempre più incisivo in seno al Quartetto  -  al fine di individuare gli strumenti e le azioni più utili per contribuire al successo della missione affidata all’ ex Primo Ministro britannico, impegnato in questa fase in una ricognizione dei problemi più urgenti da affrontare e delle iniziative più opportune da intraprendere.


Luogo:

Roma

7748
 Valuta questo sito