Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

24/07/2007


Dettaglio comunicato

Il Sottosegretario di Stato Gianni Vernetti ha preso parte, su incarico del Ministro degli Affari Esteri Massimo D’Alema ed in rappresentanza del Governo italiano, alla cerimonia funebre svoltasi oggi a Kabul per l’ex Re dell’Afghanistan e Padre della Patria Mohammad Zahir Shah, scomparso ieri 23 luglio all’età di 93 anni.

L’Italia ha inteso, con la sua presenza a livello governativo alla cerimonia, esprimere la partecipazione al lutto del Paese da parte del Governo italiano e al contempo testimoniare il profondo rapporto d’amicizia dell’Italia con l’Afghanistan, legame al quale hanno indubbiamente contribuito i lunghi anni di soggiorno nel nostro Paese di Zaher Shah, fino al suo rientro in patria nel 2002 dopo la fine del regime dei Talebani.

Il Sottosegretario Vernetti, nella circostanza, ha potuto porgere le condoglianze ai membri della famiglia reale ed allo stesso Presidente Hamid Karzai, con il quale ha potuto intrattenere un breve colloquio per riconfermare l’impegno italiano in Afghanistan.


Luogo:

Roma

7269
 Valuta questo sito