Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Comunicato

Data:

25/07/2007


Comunicato

Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Affari Esteri, On. Massimo D’Alema, ha incontrato oggi, alla Farnesina, il Ministro degli Affari Esteri della Repubblica del Montenegro, Milan Rocen.

L’incontro si inserisce in una fase di avvio delle relazioni bilaterali a un anno dall’indipendenza della Repubblica transadriatica ed ha consentito di confermare la volontà di instaurare un rapporto di stretta cooperazione tra i due Governi, anche in considerazione del percorso del Montenegro di avvicinamento alle istituzioni europee ed euroatlantiche. Tale prospettiva costituisce una priorità per le autorità di Podgorica e l’Italia l’ appoggia con convinzione.

Al fine di rafforzare ulteriormente la cooperazione bilaterale, i due Ministri degli Affari Esteri hanno firmato un Memorandum di collaborazione tra Ministeri degli Affari Esteri, che prevede consultazioni periodiche ad ampio raggio tra i due Dicasteri.

E’ stato inoltre firmato un Accordo di cooperazione in materia di lotta alla criminalità, volto ad intensificare la collaborazione bilaterale nella prevenzione e repressione dei fenomeni del crimine organizzato, dei traffici illeciti e del riciclaggio. Tale accordo si inserisce in una più ampia strategia operativa del nostro Governo finalizzata a contrastare il crimine transnazionale di origine balcanica. La definizione di un quadro di cooperazione in tale settore fondamentale, potrà fra l’altro contribuire a creare condizioni propizie per incrementare i rapporti economici tra i due Paesi, favorendo in particolare progetti di investimento o di collaborazione industriale, nel settore delle infrastrutture e dell’energia. E’ stato inoltre approfondito il tema dello status del Kossovo e delle sue implicazioni per la stabilità della regione.


Luogo:

Roma

7272
 Valuta questo sito