Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Dettaglio comunicato

Data:

03/07/2007


Dettaglio comunicato

Il Vice Ministro degli Affari Esteri Senatore Franco Danieli ha ribadito l’impegno del Governo: “continuiamo a lavorare con determinazione per giungere alla liberazione di padre Bossi. Non ci interessano le polemiche, la vicenda è seria e, come tutti i casi analoghi, richiede unità d’azione, senso di responsabilità, sobrietà e discrezione, e non sterili clamori. Il dibattito tra le forze politiche è lecito, ma trova un limite nella necessità anzitutto etica di non aggiungere inutili elementi di rischio per la salvaguardia di una vita umana in una situazione complessa. E’ nostra convinzione che ogni strada debba essere esplorata e nessuna iniziativa omessa”.

Il Vice Ministro ha pertanto accolto favorevolmente la disponibilità dell’Onorevole Boniver, con la quale ha avuto un colloquio in mattinata, ad effettuare una missione nelle Filippine per contatti con alcune Autorità locali in ragione dei consolidati rapporti maturati dalla parlamentare negli anni passati.

Il Vice Ministro Danieli e l’Unità di Crisi del Ministero degli Affari Esteri sono in stretto contatto con il Nunzio Apostolico a Manila, Mons. Filoni, con il Pime (Pontificio Istituto Missioni Estere) e con i familiari del missionario.

L’impegno, oggi come in passato, è massimo e costante, sia nel caso di Padre Bossi che negli altri casi che coinvolgono i nostri connazionali ancora sequestrati in Venezuela e Colombia. La priorità nella linea di condotta del Governo e delle strutture operative è in primo luogo quella della tutela dell’incolumità degli ostaggi.


Luogo:

Roma

7183
 Valuta questo sito