Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Comunicato

Data:

01/08/2007


Comunicato

Il Vice Presidente del Consiglio e Ministro degli Esteri, Massimo D’Alema, ha oggi ricevuto alla Farnesina una delegazione dell’Associazione Donne Diplomatiche Italiane (DID).

L’Associazione, fondata nel 2001, raccoglie circa un centinaio di diplomatiche su un totale di 139 in carriera. Dell’Associazione fanno parte anche alcune Dirigenti Amministrative del Ministero.

Nel corso dell’incontro è stato affrontato il tema delle pari opportunità di carriera per le donne appartenenti al servizio diplomatico, come pure quello dell’adozione di criteri di maggior trasparenza per l’attribuzione di incarichi, sia all’estero che all’interno del Ministero. In particolare, l’Associazione – trovando la piena disponibilità del Ministro - ha posto l’accento sulla necessità di garantire reali possibilità di percorso professionale alle donne diplomatiche, evitando che eventi importanti come la maternità o altre vicende familiari finiscano per pesare negativamente sugli svolgimenti di carriera.

L’associazione ha inoltre auspicato un rapido recepimento da parte della Farnesina della “Direttiva sulle misure per attuare parità e pari opportunità tra uomini e donne nelle Amministrazioni Pubbliche”, varata congiuntamente dal Ministro per le riforme e le innovazioni nella Pubblica Amministrazione e dalla Ministra per i diritti e le pari opportunità.

Il Ministro D’Alema ha assicurato che intende da parte sua continuare a riservare massima attenzione alle questioni sollevate dall’Associazione, anche in termini di attribuzione degli incarichi e di avanzamenti di carriera, al fine di favorire un opportuno equilibrio nell'ambito della carriera diplomatica.


Luogo:

Roma

7280
 Valuta questo sito