Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK Approfondisci
Governo Italiano

Comunicato

Data:

02/08/2007


Comunicato

Su istruzioni del Ministro D’Alema, la Farnesina ha oggi manifestato al Ministro Consigliere dell’Ambasciata d’Iran a Roma, Gholamreza Najari, durante un colloquio svoltosi al Ministero, la forte inquietudine italiana per le  esecuzioni  che hanno avuto luogo in tale Paese nelle ultime settimane, con riferimento anche alle accuse di omosessualità che figuravano tra i capi di imputazione. 

E’ stata inoltre espressa viva preoccupazione per la sentenza di condanna alla pena capitale di due giornalisti curdi, accusati di spionaggio.

A tale proposito, la Farnesina ha sollecitato la sospensione dell’esecutività della sentenza e di quelle ulteriormente pendenti, sottolineando il forte impegno internazionale dell’Italia per una moratoria universale della pena di morte in vista della sua abolizione.


Luogo:

Roma

7282
 Valuta questo sito